Blog: http://pensierialneonblu.ilcannocchiale.it

Grazie Capitano...

Solo l'amare, solo il conoscere

conta, non l'aver amato,
non l'aver conosciuto. Dà angoscia
 
il vivere di un consumato
amore. L'anima non cresce più.
Esco nel calore incantato
 
della notte che piena quaggiù
tra le curve del fiume e le sopite
visioni della città sparsa di luci,
 
echeggia ancora di mille vite,
disamore, mistero, e miseria
dei sensi, mi rendono nemiche
 
le forme del mondo, che fino a ieri
erano la mia ragione d'esistere.
Annoiato, stanco, rincaso...   

Pubblicato il 17/8/2007 alle 2.21 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web